La crescita esponenziale dei casinò online: ecco i dati

Molte volte avete sentito dire della nascita di nuovi portali dedicati al gioco del casinò online: ma avete davvero un’idea di quanto è grande la portata dei casinò online nel nostro paese e più in generale, in tutto il mondo? E bene precisare che la nascita e il mercato in generale dei casinò online, è un business in totale crescita soprattutto negli ultimi anni. L’Italia in questo senso detiene un primato, in quanto c’è un continuo incremento del mercato dei casinò online. Non a caso, le cifre e i dati del ramo di studio, dimostrano come gli italiani di un anno in anno stanno iniziando a giocare sempre di più sui portali di riferimento per effettuare scommesse o per giocare alle slot.

Nel 2016 e nel 2017 c’è stato un incremento della spesa per gli italiani nel mondo dei giochi online, davvero degno di nota in quanto si è arrivati a spendere fino a 37,6 milioni di euro con una percentuale di oltre il 32% in più rispetto agli anni precedenti. A facilitare l’incremento di questo mercato sono anche gli stessi produttori in quanto comunque sono stati inseriti in molti nuovi giochi e di conseguenza la voglia di sperimentare nuove opportunità, è sempre molto forte in chi è appassionato di gioco online.

La crescita esponenziale dei casinò online ha portato, come già accennato, anche alla nascita di nuovi giochi ma in realtà quelli preferiti, restano quelli classici, ovvero il blackjack, la roulette e la slot machine. Bisogna sottolineare che questi giochi possono essere effettuati sia attraverso i classici PC o anche dai dispositivi mobili. È proprio l’uso sempre più diffuso di giocare anche direttamente da dispositivi mobili, in qualunque luogo ci si trovi, che ha incrementato il fenomeno di casinò online e di conseguenza ha portato sempre più persone ad avvicinarsi al mondo del gioco online. Insieme alla crescita esponenziale del mercato dei giochi online c’è stato anche un maggiore controllo da parte dello Stato che sta cercando di regolarizzare il fenomeno per impedire il proliferarsi anche del complesso fenomeno della ludopatia. 

Infatti, proprio nell’arco degli ultimi due anni, il monopolio dello Stato ha bloccato almeno 7000 siti che facevano giocare in rete i propri utenti ad una serie di giochi, che però di fatto non avevano le autorizzazioni e le licenze di gioco obbligatorio per legge. C’è da precisare che i siti internet per diffondere i propri giochi online, così come stabilito nel 2011, ovvero da quando sono stati resi legali in Italia i casinò online è stato anche disciplinato il fenomeno. Oggigiorno, quindi la sicurezza dei giochi viene regolamentata dall’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato (AAMS). È proprio da questa gestione che sono stati effettuati i controlli ed oscurati più di 7000 siti illegali. 

Nell’analisi effettuata in merito ai casinò online, c’è da sottolineare che un posto di rilievo lo occupa sempre Lottomatica. In Italia, infatti circa l’11,47% delle persone giocano con Lottomatica, mentre Sisal e PokerStars seguono in classifica insieme a Eurobet, William Hill. Successivamente il 5,45% gioca con la Snai, mentre il 5,44 con Gioco Digitale ed infine gli altri casinò rappresentano il 5% e oltre, in totale. Questi dati dimostrano quindi come il mercato sia in espansione e quindi è da tenere sotto controllo, oltre che è importante regolarizzarlo sotto vari aspetti.

Per quanto riguarda il betting in Italia la classifica si suddivide in:

  • Eurobet
  • Planetwin365
  • Goldbet
  • 1xbet

e proseguono gli altri bookmakers, 1xbet sta prendendo licenza aams è lancerà il loro sito 1xbet.it ad Aprile, infatti sono presenti nella lista insieme a Betn1 (sogni di tolosa).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *